Manutenzione depuratori acqua

Manutenzione depuratori d’acqua

0 Flares 0 Flares ×

I depuratori domestici, o comunque di uso civile, sono un ausilio indispensabile per l’erogazione di acqua depurata e sana dai rubinetti dell’impianto idrico. E’ ovviamente intuibile che l’utilizzo di acqua dalle qualità organolettiche perfette produce benefici per la salute, riducendo considerevolmente il rischio di numerose patologie, come ad esempio i calcoli renali.

Affinché un depuratore d’acqua possa svolgere in maniera ottimale il compito per il quale è stato concepito, è indispensabile che venga effettuata una puntuale e scrupolosa manutenzione. Seguire le indicazioni del costruttore riguardo gli interventi di manutenzione è importante non solo per mantenere alta la qualità dell’acqua erogata ma anche per prolungare il più possibile la vita dell’apparecchio, riducendo il rischio di guasti e rotture.



In base alla tipologia di impianto e alla quantità di acqua trattata, gli interventi di manutenzione vengono effettuati, orientativamente, ogni 6 o 12 mesi. Nei depuratori d’acqua domestici gli interventi di manutenzione consistono prevalentemente nel controllo e sostituzione dei filtri o degli elementi filtranti.

Un kit di filtri mediamente permette di trattare circa 15.000 litri d’acqua, ma è sempre consigliabile effettuarne la sostituzione annualmente; Negli impianti ad osmosi inversa l’efficienza dei filtri è indispensabile, oltre che per una corretta depurazione, per evitare danni alla membrana.



0 Flares Facebook 0 Twitter 0 Google+ 0 LinkedIn 0 0 Flares ×