Led: tecnologia green per illuminare la casa

Led: tecnologia green per illuminare la casa

0 Flares 0 Flares ×

Come ridurre i consumi di energia elettrica e l’impatto ambientale ottenendo lo stesso risultato e gli stessi vantaggi in termini di illuminazione domestica? Il mondo è in continua evoluzione e al suo fianco lo sviluppo tecnologico fa la stessa cosa.

L’energia elettrica, per esempio, è una fonte energetica essenziale che accompagna la vita di un individuo ogni singolo giorno. Grazie alle nuove tecnologie led è possibile ridurre l’impatto ambientale e non solo: il consumo della lampade led è molto basso rispetto alle normali lampadine, garantendo un elevato risparmio energetico. Utilizzare lampadine led e ridurre il consumo di energia elettrica a livelli così bassi, comporta un importante e tangibile risparmio economico in bolletta. Inoltre è bene sottolineare che la tecnologia led è garanzia dell’assenza di gas, sostante tossiche e vapori nocive all’essere umano e all’ambiente, a differenza delle lampadine classiche.

L’utilizzo delle lampadine led per l’illuminazione domestica è altamente consigliato: il loro impiego è sinonimo di risparmio economico, ecosostenibilità e migliore qualità dell’illuminazione interna.

Lampadine, fari e pannelli led, per ogni esigenza estetica: infinite forme e dimensioni.

Oltre a garantire un elevato risparmio energetico (consumano fino all’85% in meno rispetto alle vecchie lampadine), hanno una durata maggiore e sono ecosostenibili.



Le lampadine sono la tecnologia led più utilizzata: sono composte da uno o più diodi che gestiscono la tensione e da un circuito elettrico interno che produce la luce. Per questa categoria di prodotto è richiesta un’elevata personalizzazione in termini di forma (classica, a candela, ecc.) o di attacco (E27, E14, G9, ecc.).

I fari, in particolare quelli da esterno, sono impermeabili e ottimi per l’illuminazione di spazi esterni come giardini o scale. Sono disponibili in commercio fari con sensore di movimento e anche di tipo multicolore, regolabili con un telecomando.

Ancora più convenienti e di alto impatto estetico sono le strisce led con profili: la dissipazione del calore è facilitata grazie al profilo in alluminio che contiene la striscia led (qui un esempio di varie tipologie e modelli in commercio) e ciò comporta ulteriori vantaggi in termini di risparmio energetico e di durata della striscia.

La scelta dei led per l’illuminazione domestica è una scelta che garantisce dei vantaggi certi e concreti, all’utilizzatore e non solo. Le lampadine led sono il futuro, futuro che già negli ultimi tempi sta spopolando. All’interno di un’abitazione le esigenze estetiche sono diverse e richiedono un’elevata personalizzazione del prodotto. Per questo motivo i prodotti led presentano moltissime forme (tubi, faretti, lampadine, pannelli, fari, ecc.).

Le lampade led sono adatte sia per l’illuminazione interna che per quella esterna: per fare un esempio, l’utilizzo di fari led per l’illuminazione dell’insegna esterna di un locale nel corso della notte è fonte di risparmio, vista la quantità di ore di illuminazione necessarie.

I prodotti led sono il futuro: elevato risparmio, maggiore durata, non si surriscaldano quanto le normali lampadine, completa illuminazione già dall’accensione e soprattutto un minor impatto ambientale. Troppi vantaggi per permettersi di non usarli.



0 Flares Facebook 0 Twitter 0 Google+ 0 LinkedIn 0 0 Flares ×