Risparmio “green friendly”, con la condensazione vincono tutti

0 Flares 0 Flares ×

Lo ha ribadito il recente studio di Innovhub SSI: le caldaie a condensazione si confermano le meno inquinanti. Si tratta di un interessante risultato, arrivato da una ricerca scientifica che ha prima misurato e poi confrontato i livelli di polluzione provocati dai diversi combustibili (pellet, legna, gasolio, metano e GPL) e dalle differenti tecnologie adoperate per il riscaldamento.

Le conclusioni dello studio sono significative, soprattutto per due motivi:

  1. le caldaie a condensazione hanno emissioni di monossido di carbonio (CO) inferiori;
  2. per rispettare gli obiettivi imposti dall’Unione Europea in tema di ambiente è impensabile non affidarsi alle tecnologie più adatte a questo scopo.
Risparmio “green friendly”, con la condensazione vincono tutti

Foto da: Ecoradar

Le caldaie a condensazione, oltre a vantare un livello di emissioni di CO da 3 a 6 volte inferiore rispetto al pellet e di 100 rispetto alla legna, confermandosi così punto di riferimento per tutti coloro che vogliono affidarsi alla tecnologia “green”, consentono numerosi vantaggi, sia in termini di praticità (minima manutenzione e maggiore affidabilità, per merito dell’innovativo scambiatore in alluminio a doppio circuito), sia di risparmio.

Climastore, con la caldaia a condensazione Daikin Full Condens, offre un prodotto semplice, facile da installare, affidabile ed efficiente. Grazie alla più moderna tecnologia di recupero del calore, la resa è del 20% superiore rispetto ai tradizionali sistemi di condensazione. Tradotto: i consumi energetici sono ridotti al minimo ed il risparmio è massimo.

Se è vero che le normative europee richiedono uno sforzo non da poco (la riduzione del 50% delle emissioni inquinanti entro il 2030 è un risultato tutt’altro che scontato), le tecnologie Daikin offrono la migliore soluzione ad un costo vantaggioso, coniugando consumi ridotti e rispetto per l’ambiente. Inoltre, acquistando l’impianto Daikin presso Climastore, è possibile approfittare degli incentivi fiscali e risparmiare fino al 65%. Conviene proprio a tutti.



0 Flares Facebook 0 Twitter 0 Google+ 0 LinkedIn 0 0 Flares ×